4 dicembre 2009

depistaggi

Sabato 31 0ttobre su "la Repubblica" compare un articolo (consultabile anche sul sito) di Rodolfo di Giammarco dedicato alla Trilogia. Si tratta di una chiacchierata con Toni Servillo sulla tourné mondiale (New York, San Pietroburgo, Madrid) e sulla ricezione dello spettacolo da parte del pubblico nei vari paesi.

S'è provveduto a lasciare una traccia di questo giro del mondo dei teatri. "Verrà fuori un film-documentario, di cui si occupa il giovane regista Massimo Pacifico. Con scene degli attori che scorrazzano di paese in paese."

L'idea mi sembra bellissima e provo a scovare qualche informazione in più, ma le ricerche sul presunto "Massimo Pacifico" girano a vuoto. Finalmente mi imbatto in CAFSOB, "un documentario sul debutto a Napoli della Trilogia della Villeggiatura di Toni Servillo. Lo spettacolo è andato in scena nonostante la mancanza di scenografie e costumi dovuto allo sciopero degli autotrasportatori."

prima parte - seconda parte - terza parte

I tre video (deliziosi, se si ama guardare i backstage) sono presenti sul canale di maxpacifico (e linkati anche altrove, ad esempio da "Teatri Uniti" e dal gruppo dei fan di Tommaso Ragno).
"Max" però sta per "Massimiliano", non per "Massimo". Finalmente in possesso del nome giusto, scopro che il breve documentario è del 2007 ed è stato proiettato in pubblico al bATik Film Festival.

L'urgentissima domanda è: il documentario "globale" sulla tourné citato da Servillo nell'articolo di "Repubblica" si farà?

Nessun commento :

Posta un commento