27 aprile 2011

Love, and be silent

Cordelia, William Frederick Yeames
Ieri ho ripreso in mano Re Lear e mi è tornato in mente l'enorme problema della comunicazione amorosa affrontato da A letter to Elia di Martin Scorsese. 
Martino caro, Cordelia aveva capito tutto secoli e secoli fa: ancora stiamo a parlarne?


What shall Cordelia speak? Love, and be silent.

Then poor Cordelia! 
And yet not so, since I am sure my love's
More ponderous than my tongue.

Unhappy that I am, I cannot heave
My heart into my mouth.


1 commento :