30 dicembre 2014

La (finta) classifica del 2014, ovvero le cose belle dell'Irish Film Festa e della Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro

Quest'anno non posso stilare la classifica cinematografica con i miei preferiti del 2014: non ho ancora visto alcuni film che potrebbero piacermi (come Mommy e Due giorni, una notte) e altri oggettivamente importanti (tipo Adieu au langage). Quindi taccio e leggo con piacere le classifiche altrui. Anche perché, arrivata a questo punto dell'anno, prima di darmi ai recuperi disperati e colmare le lacune, mi pare più saggio aspettare le nomination degli Oscar e partire da lì.

E allora? E allora scrivo lo stesso una specie di classifica (o meglio, una lista) ma non con i film usciti al cinema. Nel 2014 ho avuto la gioiosa possibilità di collaborare a due festival, l'Irish Film Festa di Roma (come accennavo qui) e la mia adorata Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro (come accennavo, in modo più criptico, qui). Sui film presentati a questi festival ovviamente non ho scritto recensioni. Però li ho visti. E alcuni erano validi, interessanti e meritevoli, anche se sono stati prodotti prima del 2014. Così li segnalo qui sul blog, ché male non fa.